Conservativa

Conservativa

La conservativa è quella parte dell’Odontoiatria restaurativa che si occupa della prevenzione e della terapia delle lesioni dentali sia congenite (elementi conoidi, discromie) sia acquisite (carie-traumi).

Oggi, abbandonate le tecniche di restauro con oro e amalgama d’argento, si effettuano ricostruzioni con materiali (resine composite e ceramica) completamente atossici ed estetici.

Nel caso di cavità di piccole e medie dimensioni si realizzano restauri diretti; nel caso di cavità di ampie dimensioni si ricorre ad intarsi di grande precisione che possono essere realizzati entro pochi giorni.

L’odontoiatria conservativa deve essere accompagnata da misure di profilassi personalizzate per impedire le recidive delle lesioni cariose.

Un buon programma preventivo comprende sedute di igiene orale e controlli, applicazioni di fluoro sia professionale che domiciliare (sciacqui con colluttorio ed uso di pasta dentifricia), istruzioni per un buon controllo di placca domiciliare e suggerimenti dietetici.

Whats App

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi