Denti del giudizio: dovremmo sempre estrarli?

Home / News / Denti del giudizio: dovremmo sempre estrarli?

Denti del giudizio: dovremmo sempre estrarli?

Sono già spuntati i tuoi denti del giudizio? Questi molari sono gli ultimi denti ad erompere. Solitamente, tra i 16 e i 25 anni di età, è il periodo in cui compaiono questi quattro denti, suddivisi in due per arcata.

Ci sono però molti casi in cui i denti del giudizio non erompono mai dalla mandibola. Ciò può essere dovuto a numerose cause, tra queste la mancanza di spazio. Inoltre, ci sono persone a cui questi denti rimangono trattenuti sotto la gengiva. Da qui deriva l’importanza di sottoporsi periodicamente a visite di controllo presso lo studio dentistico.

Noi degli Ambulatori Odontoiatrici Gazzieri ti diremo tutto quello che devi sapere sui denti del giudizio e delle loro conseguenze sulla bocca. La cosa più importante è che, se non sono ancora comparsi, non dovresti preoccuparti. Anticamente, questi molari avevano una funzione masticatoria essenziale. Ma oggi, a causa di cambiamenti morfologici delle mascelle non sono affatto necessari.
Inoltre, non è sempre necessario eseguire l’estrazione dei denti del giudizio. Nel nostro studio dentistico raccomandiamo l’estrazione solo nei casi in cui rappresentano un rischio per la salute orale del paziente o danneggiano gli altri denti adiacenti.

Cosa sono i denti del giudizio?

Indice dei contenuti

  • Cosa sono i denti del giudizio?
  • Sintomi dell’eruzione del dente del giudizio
  • Conseguenze dei denti del giudizio
  • Esodonzia dei denti del giudizio o delle corde
  • Altri articoli correlati

I denti del giudizio devono il loro nome al fatto di comparire durante il periodo di “maturazione” dell’individuo, ovvero quando questo “mette giudizio”. Questi molari sono i terzi molari , che sono permettono il completamento di tutta la dentatura adulta.

Nei tempi antichi, i denti del giudizio avevano un ruolo chiave nella masticazione del cibo. Oggi i terzi molari non sono affatto necessari. Le nostre mascelle si sono adattate ai bisogni attuali, diventando più strette. Sebbene non accada sempre, la comparsa di questi denti è associata a diversi problemi strutturali delle arcate dentarie .

Spesso, la comparsa dei denti del giudizio, comporta problemi di allineamento dentale causando l’affollamento dei denti. Se durante l’eruzione di questi molari lo spazio sulle gengive è insufficiente, essi sposteranno gli altri denti per poter emergere con successo.

Per evitare queste complicazioni, noi di Ambulatori Odontoiatrici Gazzieri, ti consigliamo di effettuare le regolari visite presso la nostra struttura. Attraverso degli esami possiamo prevedere l’eruzione dei denti del giudizio pianificando eventuali trattamenti per risolvere tutti i casi.

Sintomi dell’eruzione del dente del giudizio

Sebbene sia raro, esiste la possibilità che i denti del giudizio vengano fuori senza che tu noti alcun sintomo. Indubbiamente, questo è lo scenario perfetto, perché questo evita le complicazioni di cui abbiamo parlato prima.

Nonostante ciò, il caso più frequente è che l’eruzione dei denti del giudizio genera dolore e disagio, così come la mobilità degli altri elementi dentari. Uno dei sintomi più comuni è di solito il dolore acuto e costante.

Se inizi a notare i sintomi della comparsa dei terzi molari, dovresti prenotare una visita dal dentista. Pianificare i trattamenti il prima possibile ci aiuta a evitare problemi più gravi in futuro. È possibile per lo specialista eseguire un’ortopantomografia per analizzare attentamente il quadro.

Conseguenze dei denti del giudizio

Se lo spazio della cavità orale è insufficiente, questi sono i principali problemi che possono apparire a causa dell’eruzione dei denti del giudizio:

  • Scarso allineamento dentale.
  • Affollamento dentale
  • Formazione di carie dentale.

Le cavità in denti sono un rischio quando i denti del giudizio non sono usciti normalmente. Se causano l’ affollamento dei denti , possono consentire ai batteri di depositarsi in quelle aree, impedendo una pulizia dentale ottimale.

Rimozione dei denti del giudizio

Come abbiamo accennato in precedenza, la rimozione dei denti del giudizio non è essenziale in tutti i casi. Da Ambulatori Odontoiatrici Gazzieri analizziamo attentamente la tua cavità orale. Per poterlo fare effettuiamo delle scansioni con l’ortopantomografo che ci permette di avere delle tac 3D molto dettagliate.

Se i denti del giudizio mettono a rischio il resto dei denti, la loro estrazione sarà indubbiamente il trattamento più efficace. Tuttavia, nel caso in cui questi molari siano erosi normalmente e senza complicazioni, non sarà assolutamente necessario estrarli.

La procedura per la rimozione dei denti del giudizio è semplice. Normalmente viene eseguita effettuando l’anestesia locale , quindi il paziente non proverà alcun dolore. A volte però, facciamo ricorso a piccoli interventi di chirurgia orale , specialmente quando il dente è stato completamente o parzialmente trattenuto nella gengiva.

Prenota una visita presso Ambulatori Odontoiatrici Gazzieri se a te o ai tuoi figli stanno comparendo i denti del giudizio! Avere un quadro chiaro è la miglior arma di prevenzione.

Related Posts
Whats App

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi